OK
Utilizziamoi cookiesper offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Piu informazioni
Il diario di viaggio è lo strumento che ti guida verso la profondità del tuo essere.
Il diario, come una mappa, ti orienta durante il percorso e ti stimola a lavorare su di te anche fuori dal tappetino. Con una parte teorica, scritti ed esercizi pratici, ti offre abbondanti spunti per avvicinarti alla tua verità. È il compagno che ti sprona a trovare risorse anche quando il viaggio sembra arrestarsi. E lo stesso che ti aiuta a fermarti per godere del momento e del tuo valore, lungo il percorso.


Perché nasce il diario di viaggio?


Mi piace dire che lo yoga è un modo di vivere, di vedere il mondo e di conoscersi nel profondo. Per dare corpo a questo pensiero, ho voluto associare alle pratiche fisiche anche un lavoro su piani diversi, che nasce dai miei studi, dalle mie ricerche e dalla mia esperienza personale.

Questo lavoro è in buona parte racchiuso nel diario di viaggio, con cui ti propongo scritti, riflessioni ed esercizi pratici.

Il diario ha 3 aree di lavoro.

A passo lento

In cui il focus è conoscere il tuo buio e trasformarlo in luce. Qui puoi cominciare a camminare fuori dai sentieri che hai già battuto tante volte, per trovarne di più adatti a te

  • Giorno 1. L'universo
  • Giorno 2. Il tempo presente
  • Giorno 3. I livelli di coscienza
  • Giorno 4. Cervello o mente?
  • Giorno 5. I pensieri
  • Giorno 6. La personalità
  • Giorno 7. L'anima
  • Giorno 8. L'amore
  • Giorno 9. Le emozioni
  • Giorno 10. L'empatia
  • Giorno 11. La legge dello specchio
  • Giorno 12. La paura
  • Giorno 13. L'ego
  • Giorno 14. Il giudizio
  • Giorno 15. Il condizionamento
  • Giorno 16. Il perdono
  • Giorno 17. La fiducia
  • Giorno 18. I bisogni
  • Giorno 19. Il dolore
  • Giorno 20. Le relazioni romantiche
  • Giorno 21. La gratitudine

Diverso e autentico

In cui ti offro riflessioni, esercizi e strumenti per riconoscerti come parte di un qualcosa di più grande, per andare oltre la mente razionale e avvicinarti alla tua verità

  • Giorno 22. Gli Yama
  • Giorno 23. Ahisma - Non violenza
  • Giorno 24. Satya - Verità
  • Giorno 25. Asteya -Non rubare
  • Giorno 26. Brahmacharya - Astinenza
  • Giorno 27. Aparigraha - Assenza di avidità
  • Giorno 28. Il respiro
  • Giorno 29. Niyama
  • Giorno 30. Sàucha - Purezza
  • Giorno 31. Santosha - Appagamento
  • Giorno 32. Tapas - Austerità
  • Giorno 33. Svadhyaya - Studio individuale
  • Giorno 34. Isvara Pranidhana - Abbandono al divino
  • Giorno 35. Pratyahara - Ritiro dei sensi
  • Giorno 36. Dharana - La concentrazione
  • Giorno 37. Dhyana - La meditazione
  • Giorno 38. Il Samadhi - Il risveglio
  • Giorno 39. L'impermanenza
  • Giorno 40. Scegli il cambiamento
  • Giorno 41. Sei quello che ti narri
  • Giorno 42. L'esperienza del flusso

Il nuovo mondo

La parte conclusiva di questo viaggio, in cui ci concentriamo su quanto tutto sia uno. Capiamo insieme come coltivare la spiritualità per trovare il divino che è in ogni persona, anche in te. A questo punto puoi guardare il mondo con nuovi occhi e ti sembrerà tutto nuovo: non è cambiato il mondo, ma il modo in cui lo vedi

  • Giorno 43. La dualità
  • Giorno 44. L'illusione del sogno
  • Giorno 45. Il risveglio
  • Giorno 46. La libertà
  • Giorno 47. La malattia
  • Giorno 48. La depressione
  • Giorno 49. L'insicurezza
  • Giorno 50. La cura
  • Giorno 51. La solitudine
  • Giorno 52. Il vuoto
  • Giorno 53. Lo stato di mago
  • Giorno 54. Impara a scegliere
  • Giorno 55. Il Karma
  • Giorno 56. Le memorie
  • Giorno 57. L'unione
  • Giorno 58. La grazia divina
  • Giorno 59. L'intuito
  • Giorno 60. La sacralità dell'unione
  • Giorno 61. Il vero cambiamento
  • Giorno 62. Io Sono
  • Giorno 63. Il nuovo mondo

Mi interessa il diario di viaggio, ma temo ci siano concetti molto complessi: è così?
Il diario di viaggio nasce dal desiderio di rendere essenziale e di facile comprensione il tema della spiritualità. Per questo motivo il linguaggio utilizzato è semplice. Ogni giorno, inoltre, avrai modo di comprendere e interiorizzare aspetti di te utili per abbracciare i concetti del giorno dopo.

Devo studiare il diario di viaggio prima di praticare?
No, non devi studiare nulla. I testi scritti sul diario di viaggio sono spunti di riflessione per approfondire e interiorizzare la pratica fisica. Ogni lezione è, infatti, collegata al tema del giorno al solo scopo di guidarti alla conoscenza profonda di chi sei e fare emergere la tua unicità.

Se ci sono cose che non capisco, posso scriverti per chiederti aiuto?
Assolutamente sì. Scrivimi all’indirizzo email [email protected] Sarò felice di darti risposta. Ti ricordo, inoltre, che sarò presente anche con dirette live ed email ogni mese, per darti quel supporto in più utile al percorso.

Come si utilizza il diario di viaggio?
Considera il diario di viaggio come un amico. Un amico che ti prende per mano e ti racconta una storia. Ogni giorno ti offre delle lenti colorate diverse, per appoggiare lo sguardo su di te e sul mondo attorno a te con meraviglia e stupore. Per fare questo ti chiede in cambio solo di avere coraggio, molta volontà e di aprire il tuo cuore per rispondere alle domande e svolgere gli esercizi pratici con profonda sincerità.

Anteprime, novità ed esclusive: iscriviti alla mia newsletter
* campi obbligatori

Seleziona la casella "Email" per dare il consenso alla ricezione di mail da parte di Inner Yoga:

Puoi annullare l'iscrizione in qualsiasi momento facendo clic sul collegamento nel piè di pagina delle nostre e-mail.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Facendo clic di seguito per iscriverti, riconosci che le tue informazioni verranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione. Ulteriori informazioni sulle pratiche sulla privacy di Mailchimp qui.